home > atempo informa > Sindrome del lunedì mattina: 5 consigli per superarla

Sindrome del lunedì mattina: 5 consigli per superarla

Pubblicato il 16 gennaio 2020 in Consigli posto di lavoro da Lorenzo Nincheri

Iniziare la settimana lavorativa può essere difficile al punto che si parla di un disturbo vero e proprio: la cosiddetta Sindrome del lunedì mattina . Non sempre la settimana lavorativa inizia di lunedì, ma sia sia il tuo primo giorno di lavoro, abbiamo raccolto per i cinque consigli per superare lo stress di ritornare a lavorare.

L'importanza della domenica

Il primo consiglio per superare lo stress del ritorno al lavoro è quello di preparare il sera prima. Assicurati di dormire un numero di ore per i tuoi bisogni; dedicati al relax nella sera precedente, senza mai stressarti troppo. Se ad esempio hai organizzato un fine settimana lontano da casa, assicurati di rientrare per un orario che ti offre di riprendere la vita di tutti i giorni senza dovere fare troppe cose in poco tempo.

Un po 'prima di andare a dormire fai una doccia o un bagno caldo, abbandona telefono, tablet e altri dispositivi almeno due ore prima di chiudere gli occhi e fai qualcosa che ti renda sereno. Saluterai la sveglia del giorno dopo con meno ansia.

Il potere dell'organizzazione

Questo consiglio può essere applicato a tutti i giorni della settimana, ma vale soprattutto di domenica. Se hai paura delle cose che affrontano il giorno successivo sono troppe, puoi aiutare con una lista delle cose da fare . Appuntale in ordine temporale e, se possibile, indica anche il tempo che ti servirà per ogni compito o impegno. In questo modo sarai sicuro di avere tutto sotto controllo. Inoltre, cancella ogni azione man mano che viene compiuta; questo influenzerà positivamente la tua percezione degli impegni e ti aiuterà anche a mettere l'annuncio in una giornata molto intensa.

Colazione e pranzo

Cerca di svegliarti ad un'ora che ti consenta di fare colazione con la calma necessaria. Se hai la cattiva abitudine di consumare qualcosa velocemente, magari mentre ti sposi o di prendere solo un caffè al volo, prova ad abbandonarla. Presta particolare attenzione ai cibi che sceglierai per la tua colazione; per rendere più piacevole l'inizio della settimana potresti riservare all'inizio del lunedì un qualcosa di speciale, come ad esempio una fetta del tuo dolce preferito. L'appuntamento con il primo giorno della settimana diventerà automaticamente meno stressante.

Anche il pranzo del primo giorno di lavoro ha un'importanza fondamentale. Sia che tu pranzi fuori sia che tu abbia possibilmente possibilità di consumare il cibo preparato da te, cerca di scegliere cibi salutari e che non ti appesantiscono troppo, in modo da non sottrarre preziose energie a questa giornata faticosa. E per nessun motivo, non saltare mai i pasti: ricorda che hai bisogno di energie adeguate per affrontare la giornata.

La pausa

Anche se durante il primo giorno di lavoro potresti avere un sacco di cose da fare, non rinunciare mai alla pausa. Stabilisci un orario durante il quale vorrai effettuare il tuo stop e cerca di rispettarlo. Se hai la possibilità, fai una passeggiata anche di soli cinque minuti oppure ritagliati un angolo di tempo per leggere un paio di pagine del tuo libro preferito. Se possibile, cerca di fare la pausa lontano dal lato postazione di lavoro o magari dall'ufficio; ti aiuta a rilassarti e goderti al meglio questo tempo.

Sappiamo bene che, purtroppo, non sempre è possibile allontanarsi dal luogo di lavoro, soprattutto se il tempo è limitato. Se proprio sei costretto a rimanere al tuo posto, fai modo che durante la pausa la tua occupazione non interferisca in alcun modo. La pausa deve essere tale: quindi niente conversazioni di lavoro, interruzioni e se possibile evita anche la compagnia dei colleghi che ti fanno stare meno bene.

Non solo fine settimana

Uno dei motivi per cui molti odiano il lunedì è il fatto che questo è il giorno più lontano dal fine settimana. Contare i giorni che mancano al weekend è deleterio per affrontare una settimana lavorativa al meglio. Per sopravvivere potresti organizzare un'attività che ti piace da fare al lunedì, magari subito dopo il lavoro o a metà settimana.

Può trattarsi di uno sport, di un'uscita con gli amici o anche semplicemente di ricevere interamente dedicato al tuo passatempo preferito. La scelta resta ovviamente a te, ma quello che importa è che tu riesca a fissare degli impegni extra funzionanti che ti permettano di vedere la settimana non solo come tempo dedicato al lavoro, ma piuttosto come una normale alternanza tra le ore lavorative e quelle dedicate resto delle cose importanti per la tua vita.

Siamo sicuri che seguirai questi cinque consigli per affrontare la sindrome del lunedì mattina, riprendere a lavorare sarà meno stressante; questo sarà rifletterà anche sugli altri giorni della settimana che sembrerà di conseguenza meno pesante e meno difficile da affrontare.



Condividi sui tuoi social

   
 
CERCHI LAVORO?
Un servizio gratuito che Atempospa.it mette a disposizione di coloro che vogliono entrare nel mondo del lavoro per la prima volta o vogliono cambiare lavoro in maniera dinamica!

Invia il tuo Curriculum
SEI UN'AZIENDA?
Registrarsi come azienda in Atempospa.it è il sistema più facile e semplice per poter cercare il personale qualificato in ogni momento e secondo le vostre esigenze.

Registrati
VUOI LAVORARE CON NOI?
Siamo sempre aperti a valutare talenti alla ricerca di nuove sfide lavorative.

Candidati

ULTIME NOTIZIE

LE NOSTRE CREDENZIALI

Atempo Spa è una realtà autorizzata, certificata e riconosciuta. Affidabilità e solidità per il vostro futuro lavorativo.