home > atempo informa > Quanto sono importanti le referenze nel Curriculum

Quanto sono importanti le referenze nel Curriculum

Pubblicato il 9 novembre 2020 in Consigli Curriculum e Colloquio da Lorenzo Nincheri

Inserire delle referenze nel proprio Curriculum diventa sempre più importante. Se vuoi avere più possibilità di essere selezionato per un determinato posto di lavoro, fai attenzione ad inserire delle valide referenze al tuo Cv. Si tratta di una pratica poco diffusa in Italia ma obbligatoria in molti altri paesi. Ecco perché le referenze sono importanti e perché dovresti pensare di indicarle sempre.

Referenze sì o no?

Dobbiamo essere sinceri, in Italia la pratica di inserire le referenze nel Curriculum non è molto diffusa, a differenza di altre realtà come gli Usa e la Gran Bretagna. In pratica si tratta dei contatti del tuo ex datore di lavoro, dell’azienda per cui hai lavorato, ma anche di un professore accademico. Insomma, persone che possono raccontare di te e della tua professionalità al futuro datore di lavoro. Inserire ed avere ottime referenze ti aiuteranno a fare bella figura e a mostrare la tua professionalità, attitudine al lavoro, attenzione e disponibilità. Ovviamente devi anche saper scegliere con cura le persone che possano parlare bene di te. Le referenze in un Curriculum fanno la differenza, andandolo a completare con elementi aggiuntivi che le aziende apprezzano e notano sempre di più.

Le referenze come garanzia per l’azienda

Spesso i recruiter e le aziende si ritrovano davanti a Curriculum di tutto rispetto, però in fase di colloquio si rendono conto che il candidato non rispecchia ciò che si erano aspettati. Per evitare questo, la presenza di referenze fornisce alle aziende la concreta possibilità di chiedere a terze persone informazioni sui candidati. I referenti possono  essere ex datori di lavoro, colleghi ma anche professori. Si tratta di una vera e propria garanzia per le aziende alla ricerca di nuovo personale. In molti paesi europei è indispensabile inserire delle referenze nel Cv, mentre in Italia solo ora si sta diffondendo questa abitudine.

Perché le referenze sono importanti?

Inserire delle referenze nel Curriculum fa bene sia a te che al tuo futuro datore di lavoro. In particolare queste ti consentono di:
• presentarti nel migliore dei modi all’azienda a cui ti sei candidato, grazie a delle concrete informazioni fornite da un precedente datore di lavoro, collega o professore;
• tutelare il nuovo datore di lavoro, che può verificare quanto realmente vali da un punto di vista professionale;
• conferma la veridicità di tutte le informazioni che hai inserito nel Curriculum;
• potrai dimostrare di aver già lavorato in un settore uguale o simile a quello a cui ti stai
candidando;
• dimostrerai che sei una persona valida, che ha conservato ottimi rapporti con le vecchie
realtà professionali.

Le referenze ti consentiranno anche di farti notare dai recruiter e dall’azienda stessa. In pratica è un modo per catturare l’attenzione degli addetti alla selezione del personale che ogni giorno si trovano a dover analizzare centinaia di Cv differenti. Una lettera di referenze è uno strumento che aiuta i selezionatori alla scrematura dei candidati.

Come aggiungere le referenze nel proprio Curriculum?

Se non hai idea di come inserire le referenze nel tuo Cv, non preoccuparti, perché ci sono dei consigli validi che potranno aiutarti. Sicuramente scrivere un buon Cv in grado di attirare l’attenzione dei recruiter non è facile, soprattutto oggi che la concorrenza è vasta e spietata. Ecco perché inserire valide referenze può aiutarti ad ottenere il posto di lavoro desiderato o almeno a far capire all’azienda quanto vali. Ecco alcuni consigli che ti saranno utili.

Chiedi le referenze alla persona giusta

Prima di tutto chiedi le referenze ad un datore di lavoro che si ricorda di te e del lavoro svolto per la sua azienda. Risulta inutile mettere nel Cv i dati ed i recapiti di un datore che non si ricorda bene di te e non è in grado di presentarti nel migliore dei modi. Ovviamente non prendere in considerazione le realtà lavorative con cui non hai più rapporti o datori con cui hai chiuso i ponti. Ricorda che è una mossa strategica e delicata scegliere la persona giusta che possa parlare bene di te, del tuo lavoro e della tua professionalità. Una volta individuato il soggetto giusto, chiedi a questa persona se può scrivere due righe su di te presentandoti al nuovo datore di lavoro oppure se puoi inserire i suoi recapiti nel tuo Cv.

Assicurati di aver inserito bene i dati di contatto

Quando il tuo ex datore di lavoro avrà accettato di essere il tuo referente, potrà scriverti delle righe in cui parla di te e del tuo lavoro, oppure potrà dirti di inserire nel Cv i suoi dati e recapiti, così da essere contattato dall’azienda a cui ti candidi. Controlla più volte di aver inserito bene tutti i dati ed i recapiti del tuo referente. Infatti, se il tuo futuro datore non riuscirà a mettersi in contatto con il referente, non farai una bella figura e partirai già con il piede sbagliato.

Dove inserire le referenze

Solitamente le referenze sono inserite nella parte inferiore del Curriculum, anche se i dati devono essere ben evidenti. Ogni referenza deve contenere il nome e cognome di chi l’ha scritta. Puoi aggiungere diverse referenze, l’importante è non appesantire troppo il Cv e non creare una lista infinita che nessun recruiter leggerà mai. Ad esempio, se hai tante raccomandazioni e non vuoi inserirle tutte, ne puoi aggiungere un paio e poi aggiungere la dicitura: “altre referenze su richiesta”.

Presentarsi bene ad un’azienda e dargli strumenti per appurare la tua professionalità faranno la differenza.



Condividi sui tuoi social

   
 

SEGUICI SU FACEBOOK

CERCHI LAVORO?
Un servizio gratuito che Atempospa.it mette a disposizione di coloro che vogliono entrare nel mondo del lavoro per la prima volta o vogliono cambiare lavoro in maniera dinamica!

Invia il tuo Curriculum
SEI UN'AZIENDA?
Registrarsi come azienda in Atempospa.it è il sistema più facile e semplice per poter cercare il personale qualificato in ogni momento e secondo le vostre esigenze.

Registrati
VUOI LAVORARE CON NOI?
Siamo sempre aperti a valutare talenti alla ricerca di nuove sfide lavorative.

Candidati

ULTIME NOTIZIE

LE NOSTRE CREDENZIALI

Atempo Spa è una realtà autorizzata, certificata e riconosciuta. Affidabilità e solidità per il vostro futuro lavorativo.