home > atempo informa > Quali saranno le professioni green più ricercate nel futuro?

Quali saranno le professioni green più ricercate nel futuro?

Pubblicato il 25 novembre 2021 in Orientamento Lavoro da Lorenzo Nincheri

Il futuro è nel rispetto dell’ambiente che ci circonda. Lo sviluppo economico è importante, ma ancor più rilevante è poter assicurare il benessere e la crescita senza ripercussioni negative per il Pianeta. Si tratta di una sfida, di una speranza, di un messaggio positivo ma, al contempo, una chiamata ad azioni concrete, a cambi di rotta e ridefinizioni delle economie a livello mondiale. In quest’ottica sempre più “verde” si fanno spazio quelle che vengono definite le professioni green con esperti specializzati nello sviluppo e nel rispetto dell’ambiente. Vediamo quali sono quelli più ricercati.  

Cosa si intende per Green Jobs? 

Il mondo sta cambiando in maniera repentina, aprendosi sempre di più a nuovi scenari e contesti. Anche il mercato del lavoro e l’economia in generale muta e si evolve camminando verso nuovi progetti e traguardi che sono sempre più green. Per questo motivo i Green Jobs sono molto richiesti e ricercati dalle aziende che operano nel mondo del lavoro. Ma cosa intendiamo esattamente quando parliamo di Green Jobs?  

Ebbene, parliamo di lavori che sono alla base dell’economia verde, in grado di far progredire l’intero Paese rispettando l’ambiente e la salute stessa del Pianeta. Mestieri che garantiscono lo sviluppo economico, fanno bene al Pil del Paese ed al contempo preservano l’ecosistema. L’UNEP (United Nations Environment Programme) l’agenzia delle Nazioni unite che opera nel settore, definisce così i Green Jobs: “Si definiscono Green Jobs quelle occupazioni nei settori dell’agricoltura, del manifatturiero, nell’ambito della ricerca e sviluppo, dell’amministrazione e dei servizi che contribuiscono in maniera incisiva a preservare o restaurare la qualità ambientale.” Si tratta di impieghi capaci di far aumentare l’occupazione nel nome dello sviluppo sostenibile.  

Nel corso degli anni è cresciuta l’attenzione alla green economy, anche grazie al Next Generation Ue, ossia il programma dell’Europa per la ripartenza dopo la pandemia che punta allo sviluppo nel rispetto dell’ambiente. In questa nuova ottica, le aziende che ancora non lo hanno fatto, dovranno convertirsi, cambiare il loro modo di operare, aprirsi a nuovi schemi e filosofie.  

I settori green del futuro 

Sono sempre di più le aziende che in Italia e nel mondo ricercano figure professionali con una serie di competenze e conoscenze nel settore green. Prima della pandemia da coronavirus, questo settore si stava sviluppando, basta guardare i dati Unioncamere per la Fondazione Symbola. Questi mostrano come, nel 2018, i mestieri nel rispetto dell’ambiente solo in Italia hanno superato i 3 milioni di posti di lavoro. Si tratta di un fabbisogno di professionisti che continuerà anche nei prossimi anni, perché le economie mondiali stanno puntando alla ripartenza post pandemia nel rispetto della Terra. Ma quali sono i principali settori in cui si ricercheranno professionisti green? Ebbene ci riferiamo a: 

  • green marketing; 
  • chimica green; 
  • installazioni di pannelli fotovoltaici; 
  • agricoltura
  • trasporti;
  • gestione e risparmio dell’energia; 
  • cucina; 
  • costruzioni. 

Questi sono alcuni tra i principali settori economici che sono e saranno ripensati e rivoluzionati nel rispetto ambientale.  

I professionisti green del futuro 

Quali sono le figure professionali che saranno maggiormente richieste nel futuro? Una domanda di notevole importanza, perché dalla risposta si capisce verso quale direzione si sta muovendo il mondo del lavoro e dell’economia in generale. Nel futuro saranno richieste delle competenze sempre maggiori e specializzate nello sviluppo economico e rispetto dell’ambiente. Una nuova chiave di lettura che molte aziende hanno già attivato e che tante altre si apprestano a fare. Così, se da una parte le classiche professioni vengono riorganizzate e ripensate in chiave green, dall’altra si fanno strada nuovi professionisti che aumentano il loro valore sul mercato del lavoro. Tanto per fare un esempio, sono sempre più richieste figure professionali come: 

  • tecnici installatori di pannelli solari e fotovoltaici: si tratta di professionisti specializzati dell’istallazione e manutenzione degli impianti fotovoltaici ad alta tecnologia. Tra le loro competenze ricordiamo la conoscenza di procedure e norme di installazione, tecniche di impiantistica, collaudo e manutenzione, metodi di finanziamento e calcolo economico, tecniche di vendita e marketing; 
  • esperti di energia sostenibile: figure professionali che applicano alle aziende nuove forme di energia sostenibile, a minore impatto ambientale;  
  • programmatori agricoli della filiera corta: si occupano della pianificazione e relativa programmazione dei processi produttivi tenendo in considerazione le esigenze della domanda locale, della stagionalità dei prodotti, delle tradizioni gastronomiche locali; 
  • ingegneri energetici esperti nella gestione dell’energia: si tratta della figura professionale esperta nella progettazione e gestione di vari sistemi e processi in cui si ha conversione, il trasporto e l’uso dell’energia, garantendo il migliore impiego delle risorse a disposizione riducendo l’impatto sull’ambiente;  
  • meccanici industriali green che trasformano i vecchi macchinari in nuovi strumenti sostenibili ed efficaci; 
  • project manager esperti nel settore green, in grado di guidare l’azienda, l’ente e realtà lavorativa verso una più idonea gestione delle risorse con un minore impatto sull’ambiente; 
  • cuochi sostenibili, che lavorano prestando particolare attenzione alla provenienza delle materie e tipologia di produzione degli ingredienti usati in cucina. Si tratta di una nuova gestione della cucina stessa e dell’uso di materie prime, rispettando le esigenze alimentari e l’ambiente.  

Non è tutto perché, anche nell’edilizia, si stanno facendo strada esperti professionisti capaci di creare nuove costruzioni utilizzando materiali rivoluzionari non inquinanti ma allo stesso tempo resistenti e funzionali. Un esempio sono i promotori edili di materiali sostenibili, veri e propri rappresentanti del mondo green che affiancheranno i manovali. Si tratta di una sfida senza precedenti che deve essere portata avanti con dedizione, impegno e volontà perché lo sviluppo è possibile anche rispettando la Terra su cui viviamo prima che sia troppo tardi. 



Condividi sui tuoi social

   
 

SEGUICI SU FACEBOOK

CERCHI LAVORO?
Un servizio gratuito che Atempospa.it mette a disposizione di coloro che vogliono entrare nel mondo del lavoro per la prima volta o vogliono cambiare lavoro in maniera dinamica!

Invia il tuo Curriculum
SEI UN'AZIENDA?
Registrarsi come azienda in Atempospa.it è il sistema più facile e semplice per poter cercare il personale qualificato in ogni momento e secondo le vostre esigenze.

Registrati
VUOI LAVORARE CON NOI?
Siamo sempre aperti a valutare talenti alla ricerca di nuove sfide lavorative.

Candidati

ULTIME NOTIZIE

LE NOSTRE CREDENZIALI

Atempo Spa è una realtà autorizzata, certificata e riconosciuta. Affidabilità e solidità per il vostro futuro lavorativo.