home > atempo informa > Personal brand online: i social network in cui costruire la propria reputazione

Personal brand online: i social network in cui costruire la propria reputazione

Pubblicato il 16 gennaio 2020 in Consigli Curriculum e Colloquio da Marcello Buratti

Per i liberi professionisti e gli imprenditori creare un marchio personale online non è mai stato così importante come lo è oggi. Chiunque abbia accesso a Internet e ai social media, infatti, può crearsi un pubblico, costruire la propria reputazione online e iniziare ad attirare clienti interessati alla propria attività.

La pubblicità online, quindi, è un mezzo accessibile a tutti, ma nessuna strategia potrà ritenersi efficiente o produrrà i suoi effetti positivi se non studiata bene. Se veramente vuoi farti conoscere e ottenere dei risultati, devi anche pensare alla concorrenza e fare in modo di differenziarti. Da qui, quindi, l’esigenza di costruire il proprio personal brand online, sfruttando a pieno tutti gli strumenti e le opportunità messe a disposizione del web, a partire proprio dai social network.


Personal brand online: i social network dai quali iniziare

I social network possono essere un ottimo punto di partenza per creare il proprio personal brand online. Dietro ai post, i like e le interazioni tra gli utenti c'è infatti un mondo, fatto di scambi di opinioni e opportunità da cogliere al volo per rafforzare la propria presenza sul web e crearsi un'ottima reputazione online.

Il personal brand online è il modo in cui gli utenti del web ti vedono, l'opinione che si fanno su di te. Questo vuol dire che, a prescindere da quale sia il tuo settore di riferimento, se sei un libero professionista, avere una buona reputazione online (specie sui social) è fondamentale per infondere fiducia ai tuoi potenziali clienti. È importante per un brand o un’impresa perché aiuta ad aumentare le vendite, la visibilità e ad arrivare con più facilità a compratori ed acquirenti interessati.

Tutto questo, però, è possibile solo attraverso lo studio e l’attuazione di una strategia di comunicazione valida, che tenga conto dell’utenza di riferimento, individui un target specifico e lo raggiunga attraverso quei social network che promettono oggi i migliori risultati.

Se ti stai chiedendo quali sono le opportunità a tua disposizione o, semplicemente, desideri capire come sfruttare al meglio il web per crescere professionalmente, di seguito proverò a spiegarti come lanciare una campagna di personal branding su quelli che oggi sono i social network più usati in Italia.

Facebook

Facebook è uno dei social network più popolari di sempre. Ogni giorno miliardi di persone condividono foto, post o commenti di tutti i tipi, creando e sviluppando interazioni che i brand cercano di sfruttare a proprio vantaggio (soprattutto in termini di guadagni e pubblicità). Se anche tu vuoi provare a creare una tua community su Facebook, allora non puoi sottovalutare l'importanza della presenza online. Non basta infatti arrivare ad un pubblico interessato alla tua attività, ma bisogna mantenere l'interesse alto, partendo dalla condivisione regolare di aggiornamenti e notizie relative a quello che fai e/o vuoi fare.

L'ideale, dunque, è pubblicare almeno un post al giorno o dei contenuti almeno tre volte a settimana. Invita le persone a seguirti e considera l'eventualità di investire in pubblicità mirata (per esempio attraverso post sponsorizzati o rivolgendoti ad un social media manager). Non dimenticare, infine, che fin dall'inizio - e anche quando avrai raggiunto un certo seguito - è molto importante che tu interagisca con il tuo pubblico, rispondendo alle domande, ai commenti o ai messaggi privati che ti arriveranno man mano che il numero dei follower andrà crescendo.

Twitter e Instagram

Twitter e Instagram sono due potenti strumenti di personal branding per chi sta avviando da zero la propria attività. Secondo recenti sondaggi, infatti, quasi il 40% degli utenti afferma di aver effettuato un acquisto dopo aver sentito un influencer o una persona che seguono parlare bene di un determinato prodotto su questi due social.

Se vuoi raggiungere un certo seguito su Instagram o su Twitter, però, devi sapere che un post non basta, ma la media deve essere dai tre ai cinque tweet o foto al giorno (che è dimostrato che aumentano notevolmente il coinvolgimento del pubblico). L'uso degli hashtag è uno dei modi migliori per aiutare gli altri a scoprire i tuoi contenuti. Fai solo attenzione a non abusarne, poiché potrebbero essere scambiati per spam. Cerca quindi di rimanere entro 5-12 hashtag e assicurati di mettere mi piace e commentare i contenuti degli altri per aumentare il tuo seguito.

Devi ricordare, in fine, che il mondo dei social è in continua evoluzione, quindi è importante approcciarsi a questi con uno studio tattico delle dinamiche più efficienti (per esempio comprando e leggendo dei libri specifici o seguendo dei corsi appositi).

Linkedin

LinkedIn è ormai diventato il social network di riferimento di ogni professionista. Se non ti sei ancora iscritto corri a farlo. Se sei già un utente, invece, non sottovalutare la tua presenza su questa piattaforma e fai in modo che il tuo profilo sia perfettamente in linea con i tuoi obiettivi.

Secondo gli esperti, chi è interessato ad aumentare il proprio seguito su LinkedIn dovrebbe pubblicare post personali (riguardanti la propria attività) almeno una volta alla settimana, e non superando mai i cinque interventi nell'arco di sette giorni. Tutto questo, però, deve sempre essere coerente e supportata dalla condivisione di articoli o post che aumentino le possibilità di interazione e le connessioni con il pubblico.

La strategia vincente

Dietro alla comunicazione social di ogni brand, piccolo o grande che sia, c'è spesso un lavoro attento e preciso volto a sfruttare al meglio la visibilità online. Questo non vuol dire che devi essere una grande azienda o un'impresa già avviata per poterlo fare anche tu. Il tuo approccio ai social per accrescere il tuo personal brand può essere allo stesso modo efficiente, basta sapere da dove devi iniziare e cosa devi fare per evitare errori.

  1. Ricorda che il 90% delle persone si fida delle opinioni e delle recensioni lasciate online, anche se dietro ad un singolo commento negativo c’è uno sconosciuto. Cura quindi l’interazione con i follower, rispondi educatamente alle critiche e cerca di rispondere prontamente quando ti viene domandato qualcosa.
  2. Non devi pensare solo a chi ti segue già, poiché le tue attenzioni devono essere rivolte anche ai “nuovi arrivati”, ovvero quelli che non ti conoscono e per la prima volta si sono imbattuti nel tuo profilo. Cura quindi la tua immagine, fornisci una corretta descrizione di chi sei e ciò che fai e fa sì che il modo in cui ti presenti sia sempre coerente con i contenutiche condividi.
  3. Evita di copiare gli altri, perché la concorrenza sui social è ormai diventata spietata.
    Nessuno vuole fare collezioni di profili tutti uguali, il rischio è di vedersi riempire le proprie bacheche con messaggi e prodotti identici, che diventeranno presto noiosi e poco attrattivi.
  4. Studia i profili degli influencer o dei brand più seguiti che operano nel tuo stesso settore e prendi ispirazione da questi.

La costruzione di un buon personal brand richiede tempo e impegno, tanto da diventare un vero e proprio lavoro. Perciò ti consiglio di elaborare una strategia di comunicazione, che includa un calendario editoriale e un piano di programmazione di contenuti diversi in modo da non rischiare di pubblicare le stesse cose ogni giorno.

Le persone sanno ormai riconoscere un lavoro professionale e fatto bene, e se vuoi rafforzare il tuo seguito e contare su una community solida devi partire da questa consapevolezza.



Condividi sui tuoi social

   
 
CERCHI LAVORO?
Un servizio gratuito che Atempospa.it mette a disposizione di coloro che vogliono entrare nel mondo del lavoro per la prima volta o vogliono cambiare lavoro in maniera dinamica!

Invia il tuo Curriculum
SEI UN'AZIENDA?
Registrarsi come azienda in Atempospa.it è il sistema più facile e semplice per poter cercare il personale qualificato in ogni momento e secondo le vostre esigenze.

Registrati
VUOI LAVORARE CON NOI?
Siamo sempre aperti a valutare talenti alla ricerca di nuove sfide lavorative.

Candidati

ULTIME NOTIZIE

LE NOSTRE CREDENZIALI

Atempo Spa è una realtà autorizzata, certificata e riconosciuta. Affidabilità e solidità per il vostro futuro lavorativo.