home > atempo informa > La nuova formulazione del contratto “MOG”

La nuova formulazione del contratto “MOG”

Pubblicato il 13 giugno 2019 in Normative

Il nuovo CCNL Agenzie per il Lavoro, rinnovato a fine 2018 ed in vigore da gennaio 2019, presenta una formulazione ampia della tipologia contrattuale “MOG”: contratto a Monte Ore Garantito.

Questa forma contrattuale era già presente, in forma sperimentale, nella precedente versione del CCNL (anni 2014-2018). E’ tipica ed esclusiva delle Agenzie per il Lavoro: è possibile infatti ricorrere al “MOG” solo attraverso l’intermediazione di un’Agenzia che applichi il CCNL Assolavoro.

In seguito alla sperimentazione e alla verifica degli usi consolidati del MOG si è arrivati, nel nuovo testo del CCNL, ad una versione strutturale più ampia e dettagliata di questa tipologia di contratto, che ne consente un ricorso più aderente alle esigenze delle Aziende e del mercato del lavoro.

Si legge nel testo del CCNL: “La finalità perseguita dalle parti è di ricondurre nell’ambito della somministrazione di lavoro altre tipologie contrattuali flessibili, occasionali o accessorie (come ad esempio il lavoro intermittente, ripartito, occasionale o accessorio, collaborazioni), in quanto forma contrattuale più tutelante e garantita […]”.

Vediamo allora quali sono i dettagli significativi della nuova formulazione del MOG:

  • Possibilità di stipulare contratti della durata minima di 1 mese, prorogabile previa verifica con le organizzazioni sindacali, garantendo al lavoratore una retribuzione minima del 30% su base mensile del normale orario di lavoro applicato dall’azienda utilizzatrice;
  • Possibilità di stipulare contratti della durata minima di 3 mesi, garantendo al lavoratore una retribuzione minima del 25% su base mensile del normale orario di lavoro applicato dall’azienda utilizzatrice;
  • Nel contratto viene indicata la fascia oraria di disponibilità e riferimento, secondo la suddivisione antimeridiana (6-14), postmeridiana (14-22), serale notturna (22-6);
  • Le eventuali modifiche alla fascia oraria devono essere concordate con un preavviso scritto minimo di una settimana: in caso di mancato rispetto del preavviso viene riconosciuta una maggiorazione del 10% sulle ore lavorate per un periodo pari a quello del preavviso dovuto; dopo il quarto cambio di fascia oraria la maggiorazione diventa permanente;
  • L’attività lavorativa, l’orario e il giorno delle prestazioni devono essere comunicate al lavoratore con un preavviso minimo di 24 ore. Il lavoratore deve garantire la propria disponibilità alla chiamata solo nella fascia oraria contrattualizzata;
  • Le regole per la retribuzione sono in generale assimilate al lavoro dipendente, con tutti gli istituti previsti (elementi diretti, indiretti, differiti, ferie e tfr) e le tutele tipiche del lavoro dipendente.

Come per la precedente formulazione del MOG, anche in questa nuova versione sono individuati puntualmente i settori nei quali il MOG è attivabile: si tratta dei settori in cui tipicamente le Aziende hanno forti esigenze di flessibilità nell’incremento della forza lavoro. Le aree di riferimento sono la Grande distribuzione organizzata, Trasporti e Logistica, Turismo, Alimentare e Agricoltura, Telecomunicazioni e Servizi informatici, Servizi alla Persona. L’elenco dettagliato di tutti i settori è disponibile nel testo del CCNL.



Condividi sui tuoi social

   
CERCHI LAVORO?
Un servizio gratuito che Atempospa.it mette a disposizione di coloro che vogliono entrare nel mondo del lavoro per la prima volta o vogliono cambiare lavoro in maniera dinamica!

Invia il tuo Curriculum
SEI UN'AZIENDA?
Registrarsi come azienda in Atempospa.it è il sistema più facile e semplice per poter cercare il personale qualificato in ogni momento e secondo le vostre esigenze.

Registrati
VUOI LAVORARE CON NOI?
Siamo sempre aperti a valutare talenti alla ricerca di nuove sfide lavorative. Candidati

ULTIME NOTIZIE

LE NOSTRE CREDENZIALI

Atempo Spa è una realtà autorizzata, certificata e riconosciuta. Affidabilità e solidità per il vostro futuro lavorativo.