home > atempo informa > Mindfulness: Cos'è e come applicarlo nella ricerca del lavoro

Mindfulness: Cos'è e come applicarlo nella ricerca del lavoro

Pubblicato il 13 giugno 2022 in Orientamento Lavoro da Lorenzo Nincheri

La Mindfulness è una pratica che, nel corso degli anni, ha assunto sempre più valore ed importanza nella vita delle persone. Si tratta di una particolare forma di consapevolezza che porta benefici non solo nella vita privata ma anche in quella professionale. Infatti, anche nel mondo del lavoro e della ricerca stessa di occupazione, un approccio particolare, guidato dalla pratica del mindfulness può portare a risultati sorprendenti.  

Che cos’è la mindfulness? 

Ormai non è più cosa rara sentir parlare di mindfulness. Infatti, da qualche anno si è diffusa questa parola inglese che sta a significare qualcosa di molto profondo e particolare, che può portare benefici nella vita personale e professionale. Tale parola significa consapevolezza, piena attenzione e concentrazione. Dunque, la pratica della mindfulness ruota essenzialmente attorno a due concetti: quello di consapevolezza e di concentrazione. La consapevolezza è la capacità di agire in maniera intenzionale con sguardo puntuale ma non giudicante su ogni singola cosa si faccia, si dica o si pensi. La concentrazione non è altro che la capacità della nostra mente di puntare l’attenzione verso la realtà e l’oggetto desiderato in maniera del tutto pura, senza l’interferenza del pensiero condizionato dalle esperienze passate o dalle proiezioni del futuro. Sono tante le definizioni di mindfulness ma quella più significativa ed importante è senza dubbio di Kabat-Zinn pioniere di tale approccio, professore americano della Clinica Universitaria del Massachussets che la definisce: “prestare attenzione con intenzione, al momento presente, in modo non giudicante”. Bisogna vivere l’esperienza nel qui ed ora. Ed ancora, si tratta di uno stato mentale e modalità d’essere che si focalizza sullo stare e vivere il presente.  

Mindfulness e mondo professionale 

Come accennato in precedenza la pratica della mindfulness può rivelarsi particolarmente produttiva non solo nella vita privata, ma anche in quella lavorativa. Imparare a vivere il presente in maniera particolarmente attenta offre delle potenzialità e delle qualità che sono sempre più ricercate nel mondo del lavoro. In fase di selezione del personale, le aziende testano se effettivamente i candidati possiedono le qualità e le caratteristiche necessarie per far crescere e migliorare l’azienda stessa. Ecco perché praticare la mindfulness allenando la propria mente ad affrontare le situazioni in maniera più consapevole e concentrata porta a dei vantaggi, anche nella delicata fase di ricerca lavorativa.  

La mindfulness applicata al lavoro 

La mindfulness applicata al lavoro porta benefici, soprattutto nella gestione dello stress che inevitabilmente sorge. Il fatto è che oggi siamo tutti più stressati perché conduciamo una vita più frenetica, più attiva, piena di impegni. Ad esempio, quante volte vi è capitato di fare un lavoro pensando già agli impegni successivi? Quante volte vi è successo di rispondere al telefono controllando allo stesso tempo informazioni sul computer? Quante volte parlate con una persona e contemporaneamente controllate il vostro telefono? Il multitasking, che è una qualità ricercata, porta comunque ad un maggior affaticamento mentale e fisico, che può sfociare in malessere. A tal proposito sono molte le aziende che aiutano i propri dipendenti a rilassarsi, il tutto promuovendo la pratica della mindfulness anche a lavoro, anche attraverso il coaching. Vari studi hanno effettivamente appurato che le persone che praticano mindfulness in azienda sono più calme, serene, più concentrate e di conseguenza più produttive. Quali sono i benefici che la mindfulness porta in azienda? In particolare parliamo di: una maggiore attenzione e focalizzazione, elevato livello di chiarezza e la sana consapevolezza dei propri pensieri ed emozioni nel momento in cui si manifestano; alti livelli di empatia capendo i bisogni degli altri; maggiore sviluppo della creatività. Oggi le aziende investono nel benessere delle risorse umane perché, se queste stanno bene e si trovano a loro agio nell’ambiente lavorativo, sono un valore aggiunto di notevole rilevanza.  

I benefici della mindfulness nella ricerca di un lavoro 

Sono davvero tanti i benefici direttamente connessi alla pratica mindfulness nel processo di ricerca di occupazione. Per trovare un nuovo lavoro avete bisogno di tempo, di energie ma anche di un certo livello di concentrazione. In primis dovrete essere in grado di fare una selezione tra le tante offerte ed annunci di lavoro. Saper gestire la propria mente e concentrazione vi aiuterà in questo processo, così come nei colloqui di lavoro vi farà apparire calmi, pacati ma organizzati e funzionali. 

Mindfulness e sviluppo della leadership 

Vari studi, come ad esempio quello condotto da professore di management presso la W. Paul Stillman School of Business insieme ad alcuni colleghi dell’University of Westminster, hanno affermato che la pratica della mindfulness porta ad un significativo miglioramento della sicurezza in se stessi, così come ad un aumento delle capacità individuali per arrivare ad un’idea e concetto condiviso.  

Migliora l’approccio con gli altri 

I dipendenti che hanno un datore consapevole ed attento alle loro esigenze e problematiche sviluppano un maggiore stato di benessere che limita il burnout. Ed ancora maggiore sarà il senso di autonomia nelle mansioni e maggiore sarà il sentimento di benessere dei dipendenti. Questo si manifesta in migliori approcci e connessioni tra colleghi, evitando litigi, tensioni e malcontenti vari. In linea generale la mindfulness sembra davvero agire come un fattore protettivo negli ambienti di lavoro. 

Capacità di sviluppare risposte flessibili 

Come si suol dire contare fino a 10 prima di aprire bocca è un vantaggio ed aiuta ad evitare figuracce. La pratica della mindfulness aiuta a sviluppare la capacità di riflettere prima di iniziare una conversazione o di dare delle risposte. Si tratta di analizzare una situazione prima di reagire a particolari eventi, il tutto scegliendo una risposta adeguata alla situazione. Una caratteristica importante nel lavoro che vi può dare dei vantaggi competitivi anche nella fase di ricerca di una professione.  

Maggiore empatia 

I dipendenti con un alto tasso di empatia si sono dimostrati dotati di un maggiore senso di giustizia dentro e fuori l’azienda. Entrare in sintonia con gli altri è una carta vincente anche quando si sta cercando un nuovo lavoro. I recruiter apprezzano molto questa qualità perché assicura una sorta di “convivenza pacifica” con i colleghi, creando un clima professionale sereno e, di conseguenza, più produttivo.  

Aumento della memoria 

La buona memoria fa bene nella vita di tutti i giorni e anche nella ricerca di un lavoro. Si è visto come la pratica della mindfulness incrementa il potenziale della mente con un aumento della memoria. Sotto stress la capacità di concentrazione e di memorizzazione diventa più complessa e meno efficiente. Per questo motivo, una delle tecniche per migliorare ed incrementare la memoria è proprio quella di stare tranquilli, di fare reset mentali e di immagazzinare solo le informazioni realmente importanti.  

Miglioramento della resilienza 

Le tecniche di mindfulness aumentano anche la resilienza, ossia la capacità di affrontare e superare un evento traumatico e periodi di difficoltà. Infatti, soprattutto nel mondo del lavoro reagire di impulso davanti determinate circostanze e non accettare le opinioni altrui non gioverà, anzi vi farà apparire negativamente agli occhi dei recruiter e dei manager.



Condividi sui tuoi social

   
 

SEGUICI SU FACEBOOK

CERCHI LAVORO?
Un servizio gratuito che Atempospa.it mette a disposizione di coloro che vogliono entrare nel mondo del lavoro per la prima volta o vogliono cambiare lavoro in maniera dinamica!

Invia il tuo Curriculum
SEI UN'AZIENDA?
Registrarsi come azienda in Atempospa.it è il sistema più facile e semplice per poter cercare il personale qualificato in ogni momento e secondo le vostre esigenze.

Registrati
VUOI LAVORARE CON NOI?
Siamo sempre aperti a valutare talenti alla ricerca di nuove sfide lavorative.

Candidati

ULTIME NOTIZIE

LE NOSTRE CREDENZIALI

Atempo Spa è una realtà autorizzata, certificata e riconosciuta. Affidabilità e solidità per il vostro futuro lavorativo.