home > atempo informa > Gli hobby da inserire sul Curriculum per impressionare qualsiasi recruiter

Gli hobby da inserire sul Curriculum per impressionare qualsiasi recruiter

Pubblicato il 2 maggio 2022 in Consigli Curriculum e Colloquio da Lorenzo Nincheri

Sei alla ricerca di un nuovo impiego?

Hai già trovato qualche offerta di lavoro interessante e  stai cercando di preparare un curriculum ad hoc?

Stai effettuando una revisione del tuo CV, ma non sai quali siano le informazioni più  interessanti da inserire al suo interno?

Allora sei capitato nel posto giusto. 

In base alla job description che ci si trova di fronte, assumono un'importanza determinante le  skills acquisite e le precedenti esperienze lavorative che si hanno avuto. Non bisogna  dimenticare, però, che anche l'inserimento di informazioni come le proprie passioni possono  fare la differenza durante il processo di scrematura dei curriculum.  

Nel corso dei prossimi paragrafi andremo ad analizzare quali siano gli hobby da inserire nel  CV per impressionare qualsiasi recruiter. E, soprattutto, quando e come segnalarli all'interno  del documento.  

Hobby: inserirli o meno in curriculum?  

Uno dei dubbi che assale con maggiore frequenza un candidato al momento della redazione  del proprio CV riguarda la segnalazione o meno dei propri hobby. A differenza di altre  informazioni come potrebbero essere, ad esempio, i corsi di formazione intrapresi o le  precedenti esperienze lavorative, le passioni sembrano rappresentare un elemento non  essenziale.  

Una candidatura, infatti, potrebbe andare a buon fine anche senza il loro inserimento.  Tuttavia, in molti casi questo dato potrebbe rappresentare l'elemento determinante per  impressionare positivamente il recruiter. E, di conseguenza, per fargli decidere di inserire il  proprio nominativo nella rosa di persone da contattare per un colloquio conoscitivo.  Sono sempre più i selezionatori, infatti, che decidono di valutare con particolare attenzione  tali informazioni personali per conoscere meglio il candidato che si trovano di fronte. E allora  perché non sfruttare questa opportunità per aumentare le probabilità di essere scelti?  

Quando inserire gli hobby sul curriculum  

La cosa principale da fare prima di destinare dello spazio nel proprio curriculum al fine di  inserire le proprie passioni, è quella di capire se la situazione nello specifico richieda  necessariamente un tocco personale.  

Uno dei casi in cui è indispensabile inserire i propri hobby nel CV è quando viene  espressamente richiesto nell'annuncio di lavoro. Alcune offerte di lavoro, infatti, richiedono a  chiare lettere che il candidato riporti all'interno del CV i propri interessi. In una situazione  come questa, è opportuno dedicare la giusta importanza a queste informazioni personali. La  stessa che, per intenderci, si darebbe alle precedenti esperienze lavorative. Nel caso in cui il  candidato dovesse mettere questi dati, con tutta probabilità verrà scartato dal processo  selettivo.  

Un altro caso riguarda per lo più chi si ritrova alle prime esperienze lavorative. In una situazione come questa, infatti, il candidato potrebbe rischiare di presentare un curriculum piuttosto scarno. E’ così che dedicare una sezione ai propri  interessi, potrebbe aumentare le possibilità di fare una buona prima impressione al  selezionatore che, in questo modo, riuscirebbe a valutare al meglio quale sia il ruolo  aziendale in cui inserire il candidato.  

Un ultimo caso da non sottovalutare assolutamente, riguarda quelle situazioni in cui ci si  candida per un settore o una figura professionale in cui non si ha esperienza pregressa. Ma  l'ambizione a lavorarci all'interno è davvero tanta. E’ il caso, ad esempio, di chi decide di  cambiare carriera o di chi vuole lavorare in un ambito diverso rispetto a quello studiato a  scuola. 

Quali hobby inserire nel cv  

Quali sono i migliori hobby da inserire nel proprio CV? Per dare maggiore valore e qualità al  proprio curriculum, quindi, è opportuno inserire degli interessi personali. Ma quali sono quelli  più facilmente spendibili nel mercato del lavoro e per qualsiasi posizione?  

Sport  

Tra gli hobby da inserire nel CV per impressionare qualsiasi recruiter non possiamo che  citare lo sport. Questo dettaglio, infatti, è in grado di raccontare molto del candidato. Uno  sport di squadra, ad esempio, dimostra che si è in grado di lavorare in team. Una disciplina  più solitaria ma comunque di grande resistenza ( come, ad esempio, il canottaggio, la danza  classica o lo scherma) permettono di dimostrare quanto si sia tenaci e perseveranti. Uno  sport estremo, invece, mette in risalto la capacità di accettare i rischi e di voler la superare  giorno dopo giorno i propri limiti.  

Volontariato  

Dedicare il proprio tempo alle altre persone è una dimostrazione di enorme empatia. Questa  capacità in alcune persone è innata e viene particolarmente richiesta dai selezionatori  soprattutto per quelle posizioni che richiedono di svolgere un lavoro di squadra.  

Musica  

Imparare a suonare uno strumento in modo amatoriale o suonarlo in modo professionale in  seguito ad anni di studio in conservatorio, dimostra una certa perseveranza. Non solo. Chi fa  parte di un gruppo musicale o di una band dimostra di avere una certa tenacia e di essere  disposto a concentrare molto tempo ed energie per ciò che gli piace davvero. Si tratta di  caratteristiche che al giorno d'oggi vengono sempre più richieste dalle aziende.  

Teatro  

Chi frequenta un corso di teatro o, comunque, fa parte di una compagnia teatrale, è una  persona che ha delle forti doti creative ed è in grado di lavorare in team. Ma è anche un  soggetto che ama stare al centro dell'attenzione e sa catturare l'attenzione di chi ha di fronte. Si tratta di capacità che viene particolarmente richiesta per ricoprire ruoli di  rappresentanza o svolgere mansioni a livello manageriale.  

Altri hobby  

Se quelli trattati nei precedenti paragrafi riguardano gli hobby che vengono inseriti con  maggiore frequenza all'interno dei CV, quelli che andremo a trattare nel corso delle  prossime righe riguardano delle passioni ugualmente interessanti ma che richiedono un  certo tipo di contestualizzazione. Altrimenti il rischio è che vengano sottovalutati. Se non,  addirittura, far ottenere una cattiva impressione.  

Lettura  

I libri fanno parte sicuramente di quella categoria di interessi personali che accomuna  moltissime persone. Tuttavia, se si decide di inserire questa informazione personale  all'interno del proprio curriculum, bisogna accertarsi di descriverla accuratamente. Altrimenti  si rischia di dare al proprio cv un aspetto pressapochistico.  

Una buona strategia da utilizzare in questi casi potrebbe essere quella di inserire il genere di  libri che si leggono con maggiore frequenza, magari motivando il proprio interesse. In questa  sezione, è possibile anche scrivere il titolo dell'ultimo libro che si è letto o quello del proprio  libro o autore preferito.  

Cinema  

A moltissime persone piace guardare i film. Ma se si decide di inserire il cinema nel proprio  CV come uno degli hobby che ci appassionano, sarebbe meglio descrivere il tutto in modo  accattivante. E’ buona norma, in questi casi, segnalare il genere che si preferisce oppure il  regista che ci appassiona particolarmente. E, magari, spiegare anche il motivo per cui lo si  trova così interessante  

Viaggi  

Anche i viaggi fanno parte di quella categoria di informazioni personali che deve essere  accuratamente argomentato se inserito in curriculum. Soprattutto per evitare che l’effetto  finale sia sciatto. Un'ottima strategia in questi casi potrebbe essere quella di spiegare quali  siano le cose che possono spingere il candidato a viaggiare ( come, ad esempio, lo spirito di  avventura, conoscere nuove persone, scoprire nuovi posti) e quale sia la categoria di viaggi  chi più entusiasmo ( zaini in spalla, crociera, città d'arte).



Condividi sui tuoi social

   
 

SEGUICI SU FACEBOOK

CERCHI LAVORO?
Un servizio gratuito che Atempospa.it mette a disposizione di coloro che vogliono entrare nel mondo del lavoro per la prima volta o vogliono cambiare lavoro in maniera dinamica!

Invia il tuo Curriculum
SEI UN'AZIENDA?
Registrarsi come azienda in Atempospa.it è il sistema più facile e semplice per poter cercare il personale qualificato in ogni momento e secondo le vostre esigenze.

Registrati
VUOI LAVORARE CON NOI?
Siamo sempre aperti a valutare talenti alla ricerca di nuove sfide lavorative.

Candidati

ULTIME NOTIZIE

LE NOSTRE CREDENZIALI

Atempo Spa è una realtà autorizzata, certificata e riconosciuta. Affidabilità e solidità per il vostro futuro lavorativo.