home > atempo informa > Consigli su cosa fare dopo una laurea triennale

Consigli su cosa fare dopo una laurea triennale

Pubblicato il 1 agosto 2022 in Formazione Lavoro da Lorenzo Nincheri

Che cosa fare dopo una laurea triennale?

Questo è uno dei quesiti che più interessa gli studenti universitari. O, comunque, chi vuole capire come sviluppare la propria carriera  accademica e professionale al termine degli studi. Se anche tu sei alla ricerca di qualche  consiglio utile su come comportarsi dopo aver discusso la tesi, allora sei capitato nel posto  giusto.  

Gli anni trascorsi all'università sono un continuo intervallarsi di lezioni da frequentare, libri da  studiare e nottate in bianco in preparazione agli esami. La laurea, quindi, viene spesso vista  come un traguardo da raggiungere nel più breve tempo possibile. Ma gli impegni accademici e la stanchezza mentale trasformano questo punto di arrivo in una meta quasi  irraggiungibile. E, molto probabilmente, è proprio per questo motivo che nel momento in cui  si sostengono tutti gli esami e arriva il momento della discussione della tesi, si va in  confusione.  

Che cosa fare una volta che si è raggiunto il traguardo della tesi? È meglio procedere con un  altro corso formativo oppure iscriversi ad una laurea specialistica? Meglio convogliare le  proprie energie partecipando ad un master o è meglio iniziare a cercare lavoro? Non esiste  una risposta che possa andare bene per tutti. Il titolo accademico che si è acquisito dopo  aver frequentato l'università, infatti, dovrebbe essere visto solamente come un punto di  partenza per una nuova avventura. E, di conseguenza, non come un punto di arrivo. Starà a  noi scegliere la strada migliore da intraprendere per poter raggiungere i traguardi che ci  siamo prefissati. Ecco di seguito le scelte che vengono intraprese con maggiore frequenza  dai neolaureati al termine della triennale.  

Cercare lavoro  

Sono molte le professioni in Italia che, per essere esercitate, richiedono una laurea triennale.  Ne è un esempio il fisioterapista o l’educatore. In altri casi, invece, è necessario aggiungere  ulteriori anni di studio per riuscire ad esercitare la professione dei propri sogni, come nel  caso dell'architetto, del dottore o del giudice.  

Se si è scelto di fare un mestiere che richieda come requisito entry level una laurea di primo  livello, dopo aver sostenuto la tesi è possibile già iniziare a cercare un impiego nel proprio  ambito di riferimento. Una scelta come questa può rivelarsi molto utile. Soprattutto se si va a  svolgere una mansione che richiede un certo tipo di competenze pratiche e di skills che  possono essere acquisite solo con l’esperienza.  

Se, ad esempio, si è deciso di intraprendere un percorso accademico per poter lavorare  come infermiere, scegliere di cercare lavoro subito dopo aver terminato gli studi, potrebbe  rivelarsi una mossa vincente. Acquisire esperienza pratica nel campo sin da subito, potrebbe  rivelarsi molto utile per migliorare sia le proprie competenze, che per iniziare ad avere  un'indipendenza economica. 

Imparare una nuova lingua  

Sono molti gli studenti che, al termine della laurea triennale, decidono di investire nella  propria formazione decidendo di imparare una nuova lingua. Tra le più diffuse c'è  sicuramente l'inglese. Tuttavia, è doveroso da parte nostra specificare che, nel corso degli  ultimi anni, sono stati molti coloro che hanno deciso di differenziarsi decidendo di studiare  altri idiomi come, ad esempio, le lingue orientali, il russo, lo spagnolo, l'indiano e l'arabo.  La scelta di imparare una nuova lingua dopo una laurea triennale può tornare molto utile e  può essere una skill spendibile fin da subito nel mondo del lavoro. Ma non solo. Avere delle  conoscenze in altre lingue, consente di emergere dagli altri candidati durante il processo di scrematura dei curriculum. E, di conseguenza, ti permette di  aumentare le possibilità di ricevere delle interessanti offerte di lavoro.  

Trasferirsi all'estero  

Decidere di trascorrere un periodo della propria vita in un paese straniero è sicuramente  un'esperienza che arricchisce una persona. Soprattutto per la crescita dell'individuo stesso. Ma non solo. Chi si trasferisce in un altro paese acquisisce delle abilità facilmente spendibili  anche nel mondo del lavoro come, ad esempio, la resilienza, il problem solving, la capacità  di adattamento, la creatività e il team working.  

E, molto probabilmente, è proprio per questo motivo che sono molti i giovani che già durante  il percorso universitario cercano di vincere delle borse di studio Erasmus. Nel caso in cui  non si abbia avuto l'opportunità di fare un'esperienza come questa prima, è doveroso  prendere in considerazione questo percorso una volta discussa la tesi di laurea.  Questa scelta può rivelarsi un vero e proprio trampolino di lancio per la propria carriera  professionale, anche nel caso in cui si vada a svolgere all'estero un lavoro diverso rispetto  alle materie che si sono studiate a lezione.  

E poi, chi lo sa?! Potrebbe essere un ottimo punto di partenza per trasferirsi definitivamente  in un altro paese.  

Iscriversi ad un nuovo corso di laurea  

Vorresti aumentare le tue competenze intraprendendo un nuovo percorso accademico?  Senti che per riuscire a fare il lavoro dei tuoi sogni è necessario conseguire un'altra laurea?  Allora è giusto valutare l'iscrizione ad una laurea specialistica o magistrale.  Prima di scegliere il corso a cui iscriversi, è giusto prendere in considerazione le proprie  ambizioni e attitudini. Un percorso biennale di questo tipo potrebbe davvero fare la  differenza una volta completati gli studi. Soprattutto se si hanno le idee chiare sui traguardi  professionali a cui si vuole ambire.  

Iscriversi ad un master  

Un master è una scelta che non tutti possono sempre permettersi. Questo percorso  formativo, infatti, risulta essere molto spesso più costoso rispetto a una laurea triennale.  Eppure, un'occasione come questa può rivelarsi essere il plus per renderti ancora più  competitivo nel mondo del lavoro. 

Frequentare un master, infatti, ti permette di acquisire delle competenze e delle conoscenze  specifiche in un determinato campo. Questo percorso formativo, inoltre, è strutturato in  modo tale da associare delle lezioni frontali a delle prove pratiche. Di conseguenza,  l'inserimento nel mondo del lavoro sarà molto più semplice e immediato. Sono molti, infatti,  gli studenti che dopo aver frequentato un master vengono assunti nell'azienda dove hanno svolto il tirocinio formativo.  Acquisire delle conoscenze e delle competenze specifiche, ha un prezzo. Se il costo di  partecipazione ad un corso di laurea piuttosto che ad un master potrebbe sembrare molto  alto, infatti, non bisogna farsi abbattere o entrare nello sconforto. Le spese che si  sostengono subito, infatti, verranno ammortizzate già durante i primi mesi di lavoro. Per non  parlare, poi, delle opportunità che si possono aprire davanti a noi.  

Approfondire gli studi, infatti, ti consente di raggiungere i traguardi di carriera che ti eri  prefissato e, di conseguenza, ti permette di vivere il mondo del lavoro in un modo  completamente diverso rispetto alle altre persone. Svegliarsi alla mattina sarà sicuramente  più piacevole e stimolante rispetto allo svolgere un lavoro frustrante e sottopagato. Ma  soprattutto praticare un mestiere che non avevamo sognato per il nostro futuro. 



Condividi sui tuoi social

   
 

SEGUICI SU FACEBOOK

CERCHI LAVORO?
Un servizio gratuito che Atempospa.it mette a disposizione di coloro che vogliono entrare nel mondo del lavoro per la prima volta o vogliono cambiare lavoro in maniera dinamica!

Invia il tuo Curriculum
SEI UN'AZIENDA?
Registrarsi come azienda in Atempospa.it è il sistema più facile e semplice per poter cercare il personale qualificato in ogni momento e secondo le vostre esigenze.

Registrati
VUOI LAVORARE CON NOI?
Siamo sempre aperti a valutare talenti alla ricerca di nuove sfide lavorative.

Candidati

ULTIME NOTIZIE

LE NOSTRE CREDENZIALI

Atempo Spa è una realtà autorizzata, certificata e riconosciuta. Affidabilità e solidità per il vostro futuro lavorativo.