home > atempo informa > Come vendere se stessi ad un colloquio in 30 secondi

Come vendere se stessi ad un colloquio in 30 secondi

Pubblicato il 30 dicembre 2021 in Consigli Curriculum e Colloquio da Lorenzo Nincheri

Trovare un lavoro oggi non è semplice, soprattutto a causa della concorrenza che è presente sul mercato. Il colloquio di lavoro resta una grande opportunità in cui i candidati devono saper giocare le proprie carte nel miglior modo possibile. Presentarsi al meglio nel minor tempo possibile è qualcosa di essenziale nelle interviste di lavoro. Ma, cosa ancor più importante, è quella di riuscire a fare una buona impressione così da portare i recruiter a scegliere proprio voi. Ecco alcuni consigli che vi potranno essere utili.  

Sapersi vendere ad un colloquio di lavoro 

Una delle domande che vi faranno ad un colloquio di lavoro è: “come ti descriveresti”? Si tratta di un quesito che, di primo impatto, potrebbe sembrare banale e di facile risposta. In realtà non è così. Sono tanti i candidati che trovano reali difficoltà nel cercare di dare una risposta a questa domanda. Inoltre, bisogna tenere in considerazione che avete poco tempo a disposizione per dare un’efficace presentazione di voi stessi in sede di colloquio. Per evitare di fare una figuraccia o peggio ancora di rimanere senza parole è consigliabile preparare con anticipo la risposta. A seconda della posizione per cui vi candidate cercate di mettere in luce le caratteristiche che vi rendono i candidati ideali per quel posto di lavoro. Infatti, descrivere se stessi e sapersi vendere è il primo step per ottenere un posto di lavoro. I datori non vi conoscono fino a quando non entrano in contatto con voi e con il vostro curriculum. Per tale motivo sapersi vendere è indispensabile. Il tutto parte dal Cv che è il primo documento con cui i datori di lavoro entrano in contatto. Scegliete con attenzione quale percorso formativo, quali esperienze professionali e quali skills mettere in risalto, il tutto per attirare l’attenzione e l’interesse dei recruiter.  

Come descriversi al meglio nel CV 

Il Curriculum non deve essere sempre lo stesso ma va modificato a seconda dell’azienda a cui sarà inviato. Dunque, tenendo in considerazione la posizione professionale a cui vi state candidando, dovrete mettere in evidenza determinate skills, conoscenze ed esperienze. Ad esempio se vi state facendo avanti per ricoprire il posto di responsabile commerciale estero sarebbe utile mettere in evidenza determinate caratteristiche: 

  • esperienze professionali: “ ho prestato servizio per un’azienda di spedizioni dove ho gestito il mercato internazionale usando le mie conoscenze linguistiche, per la completa soddisfazione delle esigenze dei clienti; 
  • istruzione e formazione: laurea in lingue e lettere straniere; 
  • competenze personali: buone doti comunicative, predisposizione al contatto con il pubblico. 

Si tratta di un breve esempio di quelle che sono le caratteristiche da mettere in evidenza, a partire dal Curriculum, per rivestire questo determinato ruolo professionale.  

Come presentarsi ad un colloquio di lavoro 

Una volta adattato il curriculum alla posizione professionale per cui ci si candida, bisogna prepararsi ad un altro importante step, ossia sapersi presentare al meglio durante un colloquio  e in tempi relativamente stretti. Arrivare pronti all’appuntamento tanto atteso con i recruiter è importante. Come prima cosa fai delle prove a casa, cercando di commentare le informazioni scritte sul Cv in maniera dettagliata e allo stesso tempo sintetica. Per capire meglio come sapersi vendere in un colloquio di lavoro, ecco alcuni esempi per rispondere alla fatidica domanda: “come ti descriveresti”

  • Come prima cosa sottolineate l’amore e la dedizione per il lavoro. Dovrete presentarvi come dei candidati molto professionali. Non dimenticate di sottolineare le pregresse esperienze lavorative svolte con dedizione, mettendo in risalto la vostra costante voglia di mettervi in gioco e dare un valore aggiunto all’azienda per cui lavorate. Ed ancora, non omettete di parlare di come sia importante per voi imparare cose nuove, perché animati da una grande voglia di crescere sia personalmente che professionalmente.  
  • Persone altamente motivate. Non parlate solamente del vostro passato ma anche delle vostre aspettative future, dei traguardi che vi ponete, delle cose davvero importanti per voi. L’ambizione e la motivazione sono davvero dei valori di notevole importanza che devono essere messi in rilievo in fase di colloquio. Dunque, non esitate a raccontare al vostro recruiter la volontà di crescere, di mettervi alla prova, di raggiungere importanti traguardi professionali che possano far crescere l’azienda stessa.  
  • La collaborazione con i colleghi. Ricordatevi di dare particolare importanza allo spirito di gruppo ed alla collaborazione con i vostri colleghi. Sono sempre di più le aziende che puntano sulla piena collaborazione professionale per raggiungere migliori e più soddisfacenti risultati. Esternate la vostra predisposizione al dialogo con tutti, in particolare con i colleghi e dirigenti. 
  • Capacità organizzative e di ascolto. Tra le tante caratteristiche che i datori di lavoro ricercano ci sono anche le spiccate capacità organizzative e di ascolto. Saper pianificare ed organizzare il lavoro è di notevole importanza per il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Dimostratevi capaci di gestire il carico di lavoro nel miglior modo possibile, consegnando i progetti nel pieno rispetto delle scadenze. Allo stesso modo, saper ascoltare i clienti prendendo in carico tutte le loro esigenze è tra le competenze più ricercate dai datori di lavoro.  

Si tratta di alcuni esempi su quelle che sono le competenze e le caratteristiche da mettere in risalto durante un colloquio di lavoro, il cui discorso dovrà essere conciso ma contenere tutte le informazioni fondamentali. Ovviamente cercate di presentarvi e di vendervi nel nel pieno rispetto delle tempistiche. Ricordatevi che per qualsiasi azienda il tempo è denaro e quindi bisogna utilizzare al meglio ogni istante, anche in fase di colloquio.



Condividi sui tuoi social

   
 

SEGUICI SU FACEBOOK

CERCHI LAVORO?
Un servizio gratuito che Atempospa.it mette a disposizione di coloro che vogliono entrare nel mondo del lavoro per la prima volta o vogliono cambiare lavoro in maniera dinamica!

Invia il tuo Curriculum
SEI UN'AZIENDA?
Registrarsi come azienda in Atempospa.it è il sistema più facile e semplice per poter cercare il personale qualificato in ogni momento e secondo le vostre esigenze.

Registrati
VUOI LAVORARE CON NOI?
Siamo sempre aperti a valutare talenti alla ricerca di nuove sfide lavorative.

Candidati

ULTIME NOTIZIE

LE NOSTRE CREDENZIALI

Atempo Spa è una realtà autorizzata, certificata e riconosciuta. Affidabilità e solidità per il vostro futuro lavorativo.