home > atempo informa > Come essere un buon leader

Come essere un buon leader

Pubblicato il 17 gennaio 2020 in Consigli posto di lavoro da Lorenzo Nincheri

Leader, leadership: quante volte hai sentito questa parola? Probabilmente molto spesso ma sai davvero cosa significa essere un buon capo ? Abbiamo raccolto per te alcuni consigli e considerazioni che ti aiutanoanno a capire come essere un buon leader. Pronto? Iniziamo.

Chi è un leader?

Partiamo innanzitutto dal capire chi è davvero un leader. Non si tratta di un semplice capo o di qualcuno che dia degli ordini; certamente deve assumere questi compiti ma un vero capo è anche molto di più. Raggiungere la leadership significa lavorare insieme ad un gruppo di persone per raggiungere un obiettivo comune. L'esempio più classico è probabilmente quello di un partito, ma anche in funzione o più in generale in un luogo di lavoro, la leadership significa avere un ruolo di comando riconosciuto da tutti.

Questa definizione ci indica di indicare la prima conseguenza: se vuoi essere un buon leader, cerca di essere in grado, prima di tutto, di capire le esigenze della tua squadra, facendola lavorare al meglio per condurla verso quello collegato.

Come si diventa un buon leader?

Alcune persone sono più predisposte di altri ai ruoli di comando . Ciò non significa però che non può imparare imparare ad assumere questo ruolo. La prima caratteristica che deve avere o acquisire è quella di saper ascoltare . Ascoltare non significa semplicemente sentire, quanto piuttosto essere disposti a ricevere qualsiasi tipo di osservazione, consiglio o critica che ti può essere fatto dalla tua squadra. È fondamentale che tu impari ad ascoltare anche i commenti negativi dei commenti che possono venire da persone verso le quali non nutrono molta stima.Non avere pregiudizi verso chi esprime un qualsiasi concetto, ti interessa di rafforzare la tua leadership e di valutare elementi che magari non avresti avuto modo di conoscere.

Il ruolo di comando

Essere un buon leader significa essere in grado di risolvere i problemi, prendere decisioni e motivare la propria squadra anche nei momenti di difficoltà. In altri termini un bravo capo è positivo e propositivo anche nelle situazioni complesse e difficili. Un ottimo leader è inoltre specializzato di questi componenti della squadra, inclusi quelli più pessimisti o demotivati.

Da questo punto di vista è necessario che tu sviluppi o potenzi le tue capacità di problem solving e di lavoro anche sotto stress. Un leader deve essere sempre presente, lucido e risolutivo, anche in situazioni di maggiore difficoltà e complessità.

Sbagliare, cadere e rialzarsi

Le doti di leadership vengono riconosciute non soltanto a coloro che sono giudicati come infallibili. Anzi descritti i componenti di una squadra, qualunque sia il suo scopo, riconoscono l'autorevolezza anche (e soprattutto) un chi è in grado di ammettere i propri limiti ed errori e di risolverli. Se la maggior parte delle altre persone di avere dei limiti ti porrai in una posizione più vicina alla loro e sarà quindi più semplice per le altre persone identificarsi ed essere empatiche e collaborative nei nostri confronti.

A volte succede che i capi non ammettano i propri errori e piuttosto incolpino le altre persone. Questo atteggiamento è quanto di più negativo ci sarà per raggiungere una leadership riconosciuta, in quando questo avverrà immediatamente immediata quella di creare un notevole malcontento che finirà per rendere più difficile il ruolo di comando. 

Delega e gestisci

Un'altra capacità fondamentale per un buon leader è quella di sapere delegare compiti e responsabilità. Essere un capo non significa necessariamente assumere tutti gli incarichi, quanto piuttosto essere dotati di coordinare nel migliore dei modi possibili, con l'obiettivo di raggiungere il risultato che ci si è posti. 

Immagina il leader come il capitano di una squadra: pur giocando egli non sarà assegnato a tutti i partecipanti previsti dal suo sport, ma sarà il collante in grado di unire la squadra, di motivarla e di affrontare gli eventi di difficoltà. Da questo punto di vista un bravo leader deve essere in grado anche di osare una visione alla propria squadra, mostrando il risultato che vorrebbe ottenere e la strada per raggiungerlo. Non
tutti i leader sono uguali e hanno le stesse capacità. Come fare quindi nel caso in cui ti ritenessi carente sotto uno o più aspetti di quelli che ti abbiamo appena elencato? 

Non smettere mai di imparare

Nei paragrafi precedenti ti abbiamo spiegato, almeno in un paio di occasioni, quanto imparare sia fondamentale per mantenere un ruolo di comando. Puoi imparare dalle critiche che ti vengono poste, dai consigli e anche dagli errori, dai tuoi collaboratori. 

Tuttavia ci sono anche altri modi in cui permetteranno di imparare e di sviluppare capacità diverse rispetto a quelle che già possiedi. A questo scopo potresti frequentare corsi specifici, dedicati proprio a coloro che occupano o che hanno intenzione di occupare ruoli di comando. Puoi scegliere dei corsi singoli, dedicati alla tua formazione, ma potresti anche prendere in considerazione i corsi o le attività che coinvolgono tutta la tua squadra.

Un esempio sono i giochi di diversa tipologia che vengono proposti per rafforzare le relazioni nei gruppi e implementare la capacità di leadership. Astrarre i ruoli di gestione del comando rispetto all'attività quotidiana, lavorativa o meno che sia, ti interessa di allenarti, conoscere più a fondo il tuo gruppo e incontrare difficoltà o lacune che potrebbero possedere.

Siamo certi che questi consigli sapranno esserti utili per migliorare o assumere il ruolo di leader a cui stai aspirando!



Condividi sui tuoi social

   
 
CERCHI LAVORO?
Un servizio gratuito che Atempospa.it mette a disposizione di coloro che vogliono entrare nel mondo del lavoro per la prima volta o vogliono cambiare lavoro in maniera dinamica!

Invia il tuo Curriculum
SEI UN'AZIENDA?
Registrarsi come azienda in Atempospa.it è il sistema più facile e semplice per poter cercare il personale qualificato in ogni momento e secondo le vostre esigenze.

Registrati
VUOI LAVORARE CON NOI?
Siamo sempre aperti a valutare talenti alla ricerca di nuove sfide lavorative.

Candidati

ULTIME NOTIZIE

LE NOSTRE CREDENZIALI

Atempo Spa è una realtà autorizzata, certificata e riconosciuta. Affidabilità e solidità per il vostro futuro lavorativo.