home > atempo informa > Come diventare marketing manager di noi stessi per trovare lavoro

Come diventare marketing manager di noi stessi per trovare lavoro

Pubblicato il 12 luglio 2021 in Orientamento Lavoro da Lorenzo Nincheri

Se riuscire a trovare un lavoro in linea con le tue caratteristiche e competenze ti risulta difficile e,  nonostante tu abbia inviato una marea di Cv non hai ricevuto risposta, fermati un attimo e rifletti su  una cosa molto importante: hai saputo “vendere te stesso” nel migliore dei modi? Ti sei presentato  alle aziende in maniera unica, efficace e vincente? Diventare marketing manager di noi stessi è  fondamentale per riuscire ad ottenere un’occupazione, ecco come.  

La dura ricerca di un lavoro  

La ricerca di lavoro non è facile e soprattutto non è qualcosa di immediato. Ognuno di noi, quando  si appresta a fare il suo ingresso nel mondo professionale sa che dovrà avere pazienza e tanta forza  di volontà (oltre a specifiche conoscenze e competenze) per riuscire ad ottenere il lavoro tanto  desiderato. Le aziende ogni giorno ricevono una marea di CV da analizzare attentamente.  Ovviamente tra tutta questa “folla” di aspiranti candidati dovrai emergere con uno stile originale e  professionale allo stesso tempo. Come emergere e farsi notare dai recruiter e datori di lavoro?  Questa è la domanda principale che dovrai porti prima di candidarti ad un’offerta di lavoro.  Diventare marketing manager di noi stessi è uno step importantissimo che non può essere  sottovalutato o messo in secondo piano, proprio perché consente di farsi notare e conoscere dalle  aziende, usando valide strategie di personal branding.  

Che cos’è il personal branding?  

Personal branding significa essenzialmente fare marketing di se stessi e dei propri punti di forza.  Vuol dire sapersi presentare alle aziende in maniera ottimale e vincente, mettendo in luce tutte le  competenze, potenzialità e conoscenze da poter utilizzare nel mondo del lavoro. Fare self marketing  è importante per promuovere la propria persona e professionalità, così da emergere dalla massa e  vincere sulla concorrenza che domina il mercato del lavoro. Promuovere se stessi nel migliore dei  modi non significa solo mettersi in mostra, ma anche costruire la propria personalità e reputazione  ottimizzando strumenti di auto-promozione come il Cv e la lettera di presentazione. Come si può  fare a diventare manager marketing di noi stessi? Ebbene bisogna seguire delle precise strategie,  che bene o male sono le stesse messe in campo dalle aziende che riescono a far diventare un brand  di valore e di interesse.  

Perchè è importante il personal branding?  

Oggi saper costruire un personal branding di tutto rispetto è molto importante, soprattutto se si  hanno particolari ambizioni professionali. Si tratta di uno strumento capace di attrarre nuove  opportunità lavorative, anche in svariati settori. Oggi, se si mettono in campo strategie ottimali, è  possibile far in modo che il lavoro bussi alla nostra porta. Per rendere questo possibile bisogna  conoscere se stessi, quanto si vale professionalmente, quali sono i punti di forza e soprattutto come  ognuno di noi può effettivamente dare un valore aggiuntivo alle imprese presenti sul mercato. Lo  step successivo è proprio quello di “vendere il proprio brand”, ossia se stessi.  

I pilastri del personal branding  

Il personal branding si basa su tre importanti pilastri, ossia: coerenza, affidabilità e persuasione. 

? coerenza: la tua strategia di personal branding deve poggiarsi su principi coerenti. Pensa in  maniera dettagliata a chi sei e cosa potresti offrire in maniera coerente con quanto richiesto  dalle aziende;  

? affidabilità: presentati come una persona professionale ed affidabile, creando una buona  reputazione di te stesso. I recruiter si baseranno non solo su quello che hai saputo  comunicare loro, ma anche sulla reputazione che hai costruito nel corso degli anni. Le  aziende cercano solo i candidati migliori;  

? persuasione: essere persuasivi aiuta molto nel mercato del lavoro. Una buona strategia di  personal branding si basa anche su questa capacità personale. Individua uno o più elementi  tra le tue competenze che solo tu sei in grado di offrire e motiva le ragioni di questa tua  esclusività. Perché sei migliore della concorrenza e dovresti essere assunto?  

Questi sono alcuni punti di particolare rilievo a cui dovrai fare attenzione se desideri riuscire ed  affermarti nel mondo professionale.  

Diventare manager marketing di noi stessi. Come?  

Come si fa a diventare ottimi marketing manager di noi stessi? Ecco alcuni consigli utili.  Scegli con cura le parole per presentarti  

Qualsiasi strategia di marketing si basa sulla buona comunicazione per rendere allettante il  prodotto/servizio offerto . In questo caso sei tu il prodotto da “vendere”. Scegli con cura le parole  che ti rappresentano, che ti possono presentare in maniera ottimale. Scegli il tuo slogan, che deve  essere originale ed unico, da utilizzare sui social oppure come intestazione nel tuo Cv ed  ovviamente in sede di colloquio.  

Presenta il tuo lavoro alle aziende  

Oggi è davvero importante mostrare alle aziende ciò che si sa davvero fare. Trova uno spazio per  raccogliere i tuoi lavori da presentare ai recruiter e non solo. Ad esempio creati un sito internet e  curalo nei dettagli, crea un portfolio oppure iscriviti su forum di settori professionali specializzati e  di tua competenza. In parole povere devi saper costruire la tua identità soprattutto online.  

Sii unico ed autentico  

Per riuscire a vendere il tuo brand devi essere sincero ed autentico, evidenzia le tua unicità, metti in  risalto il tuo pensiero, il tuo operato le tue opinioni, le competenze che ti distinguono dagli altri.  Cerca di comunicare tutto questo in maniera chiara, adeguando il linguaggio alla nicchia ed al target  di riferimento.  

Usa fotografie professionali  

Oggi la tua reputazione passa anche attraverso i social network, i post e le foto di profilo che  adoperi. Scegli delle immagini professionali, evitando selfie, così come gli sfondi poco indicati,  come ad esempio la spiaggia, un pub, un ristorante, un bar, l’auto. Cerca di sorridere perché un  volto positivo, pieno di luce e di entusiasmo attrae l’interesse delle aziende molto di più di un viso  spento e preoccupato. 

Fatti notare  

Aggiorna periodicamente i tuoi contenuti sui social, crea una community all’interno della quale sei  considerato un punto di riferimento. Dedicati alla formazione continua e all’aggiornamento delle  tue competenze. Ricorda, nel mondo del lavoro vince chi è più qualificato, chi ogni giorno continua  ad imparare e mettersi in gioco.  

Informazioni da inserire nel Cv  

Dal Cv devono emergere tutta una serie di competenze specifiche, in modo da far trasparire il  meglio di te stesso. Inserisci non solo le hard skills ma anche le soft skills, ossia le caratteristiche personali che hai acquisito durante il tuo percorso professionale e  di vita. Stimola la curiosità dei recruiter, comunicando passioni, facendo trasparire atteggiamenti  positivi, dinamici, fai emergere professionalità e sicurezza anche dalle informazioni inserite del  curriculum e lettera di presentazione.  

Ricorda, fare del personal branding e diventare marketing manager di se stessi non significa  omologarsi agli altri o pretendere di piacere a tutti. Trova i il settore di tuo interesse e metti in  campo la tua strategia vincente. 



Condividi sui tuoi social

   
 

SEGUICI SU FACEBOOK

CERCHI LAVORO?
Un servizio gratuito che Atempospa.it mette a disposizione di coloro che vogliono entrare nel mondo del lavoro per la prima volta o vogliono cambiare lavoro in maniera dinamica!

Invia il tuo Curriculum
SEI UN'AZIENDA?
Registrarsi come azienda in Atempospa.it è il sistema più facile e semplice per poter cercare il personale qualificato in ogni momento e secondo le vostre esigenze.

Registrati
VUOI LAVORARE CON NOI?
Siamo sempre aperti a valutare talenti alla ricerca di nuove sfide lavorative.

Candidati

ULTIME NOTIZIE

LE NOSTRE CREDENZIALI

Atempo Spa è una realtà autorizzata, certificata e riconosciuta. Affidabilità e solidità per il vostro futuro lavorativo.