home > atempo informa > Come abbracciare velocemente il cambiamento

Come abbracciare velocemente il cambiamento

Pubblicato il 28 dicembre 2021 in Consigli posto di lavoro

Il mondo in cui viviamo è in continuo cambiamento. Un mutamento che investe non solo la vita privata ma anche quella professionale. Così, una delle skills tra le più importanti che i  datori di lavoro ricercano nei dipendenti è la capacità di abbracciare velocemente il  cambiamento in tutte le sue forme. La rivoluzione tecnologica, la comparsa di nuove  filosofie ed organizzazioni lavorative, la pandemia da Coronavirus, hanno influenzato in  maniera evidente il mondo del lavoro. Ecco alcuni consigli su come affrontare l’evoluzione  applicata al mondo lavorativo. 

L’importanza del cambiamento 

Il cambiamento è un processo che fa parte della vita personale e professionale di ognuno  di noi. Il mondo del lavoro è una realtà che nel corso degli anni è variata in maniera  evidente, abbracciando nuove organizzazioni, nuove figure professionali e  soprattutto nuove tecnologie che hanno migliorato il generale rendimento lavorativo. In  una realtà di questo tipo, la capacità di sostenere il cambiamento in maniera veloce e  repentina sarà una tra le competenze più importanti ricercate dai datori di lavoro. Infatti,  questa abilità permetterà di ottenere risultati migliori, nel minor tempo possibile e con  grande professionalità.  

Lo sviluppo tecnologico sul lavoro 

Una delle grandi innovazioni che hanno investito il mondo del lavoro è direttamente  connessa alla rivoluzione tecnologica. Nello specifico parliamo della digitalizzazione ed  automazione. Oggi ci troviamo nel pieno della quarta rivoluzione industriale, anche nota  come industria 4.0, un approccio completamente nuovo che, grazie all’uso delle tecnologie di ultima generazione, punta all’ottimizzazione della produzione, a migliorare le generali  condizioni di lavoro ed a cercare nuovi e produttivi modelli di business. In questo  particolare ed affascinante processo, non bisogna stupirsi se nel corso degli anni sono  comparse nuove figure professionali un tempo del tutto sconosciute, con un conseguente  continuo aggiornamento delle skills ricercate dai datori di lavoro. Il cambiamento se  abbracciato al meglio può portare a risultati sorprendenti, soprattutto quando si parla di  lavoro, carriera e professionalità.  

Come abbracciare il cambiamento 

A questo punto è inevitabile farsi alcune domande: come fare ad affrontare al meglio i  cambiamenti? Qualsiasi mutamento verso qualcosa di nuovo può comportare paura,  ansia, agitazione e tante preoccupazioni. Per affermarvi nel mondo professionale e fare  carriera, dovrete essere in grado di cavalcare l’onda senza timore. Solamente le  personalità più forti, aperte a nuovi orizzonti ed organizzazioni del lavoro riusciranno a  rappresentare un valore aggiunto sul mercato, portando dei vantaggi alle aziende stesse.  Ecco alcuni consigli pratici che vi saranno utili a comprendere cosa fare concretamente  per affrontare il cambiamento professionale.  

Riconoscere il cambiamento 

Un primo passo che dovrete compiere è quello di riconoscere che è in atto un mutamento  e che deve essere letto in maniera positiva, senza paure e preoccupazioni. Ad esempio,  oggi, l’arrivo della pandemia da coronavirus ha portato una lunga serie di cambiamenti  considerevoli nella vita professionale di tanti. Lo smart working ne è un esempio, portando  i dipendenti a lavorare utilizzando tecnologie innovative, allontanandosi dal classico ufficio  per operare da remoto. Il cambiamento deve essere osservato prendendo in  considerazione i fattori positivi. Se riuscirete ad eliminare tutti i fattori negativi potrete incanalare la vostra reazione emotiva verso un sentiero positivo, produttivo e  professionale.  

Ponetevi delle domande e raccogliete informazioni 

La prima reazione al mutamento può essere la paura. In fondo muoversi verso qualcosa di nuovo e poco conosciuto spaventa. Questo timore è il risultato di una situazione di  insicurezza emotiva che nasce dal fatto che tutto ciò a cui si era abituati sta svanendo.  Uno dei metodi per alleviare ed eliminare tutto questo è porsi delle domande, raccogliendo tutte le informazioni necessarie sulla realtà lavorativa. Non aspettate passivamente che gli  altri vi diano le informazioni di cui avete bisogno, ma al contrario assumete un  atteggiamento positivo e chiedete. Tanto per fare un esempio, il manager di un’azienda  potrebbe non conoscere con esattezza di quali informazioni avete effettivamente bisogno.  Cercate di avere tutta la situazione chiara e sotto controllo, in modo tale da sapervi  muovere con maestria nel settore lavorativo di vostra appartenenza, anche quando questo è investito da rilevanti cambiamenti.  

La sfida come opportunità di crescita 

Per vincere la paura del cambiamento è necessario trasformare le emozioni negative in  emozioni positive. Per fare questo dovrete concentrarvi a capire da dove provengono  esattamente le vostre preoccupazioni e sul come metterle in discussione. In primis cercate di capire quale aspetto vi mette particolarmente ansia. Si tratta della mancanza di aiuto e  supporto? Oppure dell’aumento del carico di lavoro? Una volta fatto questo andate a  considerare se la riformulazione di questi aspetti che suscitano paura può essere fatta in  maniera positiva. Ad esempio l’aumento del carico di lavoro potrebbe essere considerata  come un’opportunità di crescita professionale. Se il maneger vi assegna ulteriori compiti è  perché ha fiducia in voi e nelle vostre capacità professionali. In questo modo il fattore di  ansia e paura si trasforma in un sentimento positivo ed appagante.  

Essere se stessi e chiedere aiuto 

Affrontare nel miglior modo possibile in cambiamento adattandosi perfettamente ad esso,  potrebbe richiedere del tempo. Sicuramente si tratta di un percorso particolarmente  delicato e al contempo importante. Siate pazienti, prendetevi il tempo necessario e  soprattutto non abbiate paura di essere voi stessi. Chiedere aiuto agli altri quando ci si  trova in difficoltà è un segnale di crescita e non di incapacità professionale e debolezza.  

Rivedere la confort zone 

La famosa confort zone non è altro che l’insieme dei comportamenti e delle azioni che  vanno a delineare la vostra routine quotidiana che vi danno sicurezza e tranquillità. Nel  momento in cui fa la sua comparsa il cambiamento, la confort zone viene messa in  discussione provocando una reazione di preoccupazione, ansia e timore. Il vostro compito  è quello di stabilire rapidamente una nuova routine nel cambiamento avvenuto, così da ricostruire la fiducia in voi stessi e nel  vostro operato. Ad esempio pensate a come organizzare nuovamente le giornate e le  settimane, a quali attività dovrete compiere quotidianamente o comunque con una certa  frequenza. Tutto questo può esservi utile ad affrontare il processo di mutamento nel  miglior modo. 

Festeggiate i piccoli successi quotidiani 

Con il tempo quello che vi sembrava un cambiamento rilevante e pesante diventerà molto  più familiare e normale, tanto da non mettervi più in uno stato di agitazione e confusione.  Riconoscetevi i meriti dei piccoli ma importanti successi nella vostra giornata lavorativa. 

Infatti, durante i periodi di cambiamento spesso ci si focalizza su ciò che non si è riusciti a  fare più che sui reali traguardi raggiunti con fatica e determinazione. Riconoscere i meriti,  anche se piccoli vi aiuterà ad essere più forti ed a farvi capire che state percorrendo la  strada giusta.  

Sono questi alcuni consigli che vi potranno essere utili ad affrontare il processo di  cambiamento che inevitabilmente si presenta nella vita personale e professionale.



Condividi sui tuoi social

   
 

SEGUICI SU FACEBOOK

CERCHI LAVORO?
Un servizio gratuito che Atempospa.it mette a disposizione di coloro che vogliono entrare nel mondo del lavoro per la prima volta o vogliono cambiare lavoro in maniera dinamica!

Invia il tuo Curriculum
SEI UN'AZIENDA?
Registrarsi come azienda in Atempospa.it è il sistema più facile e semplice per poter cercare il personale qualificato in ogni momento e secondo le vostre esigenze.

Registrati
VUOI LAVORARE CON NOI?
Siamo sempre aperti a valutare talenti alla ricerca di nuove sfide lavorative.

Candidati

ULTIME NOTIZIE

LE NOSTRE CREDENZIALI

Atempo Spa è una realtà autorizzata, certificata e riconosciuta. Affidabilità e solidità per il vostro futuro lavorativo.