home > atempo informa > 10 Soft skills dei leader di successo

10 Soft skills dei leader di successo

Pubblicato il 31 gennaio 2022 in Attualità da Lorenzo Nincheri

Quali sono le caratteristiche che dovrebbero avere i leader di domani? Sicuramente disporre di un  eccellente livello di cultura generale e di un focus molto approfondito nel proprio settore sono i principi  su cui si può basare una carriera professionale di indiscusso successo. Tuttavia, questi due elementi  molto spesso non bastano. A fare davvero la differenza, infatti, sono le soft skills che caratterizzano o  meno le figure che ricoprono dei ruoli manageriali in azienda. 

Quali sono, quindi, quelle qualità imprescindibili su cui lavorare giorno dopo giorno per sfondare nel  proprio settore? Una recente indagine svolta condotta da espresso communication per Great Place to  Work Italia, ha cercato di indagare sulle peculiarità che sono in grado di migliorare questa figura.  Nel corso dei prossimi paragrafi, andremo a scoprire nel dettaglio quali sono le competenze  trasversali di cui un leader di successo non può proprio fare a meno.  

L’opinione dell’esperto  

Alessandro Zollo, Amministratore Delegato di Great Place to Work® Italia, in occasione della  pubblicazione dei risultati dell’indagine in questione, ha spiegato che molto spesso la figura del leader  viene associata a quella di un mentore.  

Questo ruolo, infatti, deve rappresentare una vera e propria fonte di ispirazione per tutti i suoi  sottoposti. Ma, al tempo stesso, deve essere considerato anche come un grande ascoltatore.  Nel corso degli ultimi mesi si è diffusa la figura del leader gentile, ossia colui che è in grado di  stimolare la creatività e la produttività dei propri collaboratori, invitandoli a migliorarsi costantemente e a dare il meglio di sé stessi. Il capo, quindi, si trasforma in un coach che si contraddistingue per la sua  empatia e flessibilità. Ma anche per la sua capacità di mettersi sulla stessa lunghezza d’onda delle  persone che lavorano con lui. Non bisogna dimenticare, inoltre, che il successo di un’azienda dipende dalla capacità del leader di  creare un ambiente di lavoro stimolante e sereno. Migliorare la employee experience è un obiettivo al  quale ogni datore di lavoro dovrebbe puntare. Facendo così, infatti, riuscirà a aumentare  l’engagement e ad attirare nella propria attività moltissimi altri nuovi talenti.  

Le 10 soft skills dei leader di successo  

Quali sono, quindi, le dieci soft skill a che contraddistinguono i leader di successo? Ecco di seguito la  lista delle competenze trasversali maggiormente richieste per le figure che ricoprono dei ruoli  dirigenziali o che sono a capo di un team di lavoro.  

Ascolto attivo  

Un leader di successo deve avere sempre a cuore le idee dei propri collaboratori. È indispensabile,  quindi, che cerchi di migliorare costantemente le proprie capacità di ascolto. Riuscire ad individuare delle situazioni che possono mettere i dipendenti nella condizione di poter  esprimere serenamente ciò che pensano, nel bene o nel male, è molto utile per migliorare l’ambiente  lavorativo in azienda. Ma anche per trovare degli spunti per migliorare creativamente la produttività. 

Motivational speaking  

Il vero leader deve essere colui che è in grado di motivare i propri collaboratori ,  nonostante le avversità che possono incontrare durante lo svolgimento delle proprie mansioni. Non  solo. Deve essere in grado di ispirare al tempo stesso sia fiducia che positività, diventando un vero e  proprio punto di riferimento per chiunque.  

Leadership collettiva  

Un vero capo è anche colui che riesce a capire quando è il momento di farsi da parte per lasciare la  parola ai propri collaboratori. Questo significa sia dare loro il merito dei traguardi raggiunti o delle idee  avute. Ma anche farli sentire importanti al momento giusto. In questo modo, anch’essi diventeranno a loro volta dei punti di riferimento per i propri colleghi o per  un determinato progetto di loro competenza. Sentirsi apprezzati nel proprio lavoro significa, molto  spesso, renderlo proprio, difenderlo e cercare costantemente come migliorarlo.  

Attitudine alla gentilezza  

Essere scontrosi e arroganti nel lavoro è passato di moda. Per fortuna. Un leader di successo, infatti,  è colui che si contraddistingue anche per essere educato è gentile con tutti.  E comportarsi in modo cordiale e premuroso, infatti, permette di intraprendere delle relazioni molto  efficaci (e, di conseguenza, anche molto produttive) con qualsiasi la collaboratore all’interno del  proprio ambiente di lavoro.  

Time management  

Con il termine time management si identifica la capacità di una persona di organizzare il lavoro e le  mansioni da svolgere secondo un preciso calendario. Ma anche di rispettare le scadenze  precedentemente pattuite con la proprietà. Essere in grado di stilare una scaletta dei compiti giornalieri in base alle priorità e rispettare le  consegne sono due qualità sulle quali qualsiasi lavoratore dovrebbe impegnarsi ogni giorno.  Soprattutto chi ha l'ambizione di ricoprire dei ruoli manageriali.  

La gestione dei conflitti  

È inevitabile che all’interno di un team di lavoro possano crearsi dei conflitti. Ogni collaboratore, infatti,  ha la propria opinione riguardo al lavoro ed è giusto che si senta libero di parlarne apertamente.  Non è detto, infatti, che da un acceso dibattito tra due professionisti non possa uscire qualche idea  geniale. O che, addirittura, non possa venirne fuori qualche suggerimento utile ad apportare dei  miglioramenti in azienda.  

La gestione dei feedback  

Essere un leader di successo significa anche insegnare ai propri collaboratori l’utilizzo dei feedback  come degli strumenti importantissimi da utilizzare per migliorare sé stessi sia sotto un punto di vista  professionale che personale. Tuttavia, per operare con questo specifico sistema, è necessario che le persone coinvolte siano di  mentalità aperta e che lavorino all’interno di un ambiente stimolante e sereno tale da non sentirsi  giudicati.  

Comunicazione efficace  

Saper comunicare in modo efficace sia con i propri collaboratori che con i potenziali clienti è l’unico  modo per avere successo nella propria professione. È indispensabile, quindi, migliorare ogni giorno le proprie capacità di comunicazione al fine di risultare  sempre chiari e trasparenti. In questo modo si riesce ad ottenere il rispetto di tutti e si diventa in men  che non si dica il punto di riferimento di un’azienda.  

Empatia  

Questa caratteristica è indispensabile per chiunque lavori a stretto contatto con delle persone. In  particolar modo per chi deve rapportarsi ogni giorno con un team di lavoro. L’empatia, infatti, è la competenza necessaria per individuare in un colpo d’occhio quali siano le  necessità dei propri collaboratori. Ma anche per capire se ci sono eventuali incomprensioni, difficoltà  nello svolgimento di una mansione o conflitti interni.  

Flessibilità  

Lavorare in modo flessibile è una competenza che viene sempre più richiesta al  giorno d’oggi. Soprattutto in seguito alla diffusione della pandemia. Il vero successo di un leader, infatti, non è solo quello di trovare una strategia vincente. Ma anche  quello di riuscire ad adattarsi al meglio ad ogni evenienza, affrontando le difficoltà a testa alta e in  modo propositivo. E adottare la resilienza come nuovo stile di vita. 



Condividi sui tuoi social

   
 

SEGUICI SU FACEBOOK

CERCHI LAVORO?
Un servizio gratuito che Atempospa.it mette a disposizione di coloro che vogliono entrare nel mondo del lavoro per la prima volta o vogliono cambiare lavoro in maniera dinamica!

Invia il tuo Curriculum
SEI UN'AZIENDA?
Registrarsi come azienda in Atempospa.it è il sistema più facile e semplice per poter cercare il personale qualificato in ogni momento e secondo le vostre esigenze.

Registrati
VUOI LAVORARE CON NOI?
Siamo sempre aperti a valutare talenti alla ricerca di nuove sfide lavorative.

Candidati

ULTIME NOTIZIE

LE NOSTRE CREDENZIALI

Atempo Spa è una realtà autorizzata, certificata e riconosciuta. Affidabilità e solidità per il vostro futuro lavorativo.